pietra, poesia e prurito al piano

corpi celesti in movimento

qualsiasi movimento dei corpi celesti 
evoluzione nelle viscere nostre
macina sentimenti e ne graffia le proprie pareti

cos quello che succede nello spazio fuori
anche sempre al lavoro 
dentro di noi

ed eterno ritorno all'inizio 
attrazione di anime curve
che si chiamano fino ad essere tonde

a ruotare perfette
reciprocamente sospese
con occhi gonfi sorpresi e teneri