la palma                                 in mezzo alla tavola                              non abbandonarla

la palma
spalma il mio amore sul cielo
e tira s un tronco
alto, alto
per assicurarsi
che il tuo spicchio di azzurro
non ti sia tolto

poi oscilla compiaciuta
e pennella

il mazzo di fiori in mezzo alla tavola
il pazzo tentativo di restare
anche quando non posso
di stringerti in dolce domanda
non abbandonarla
mai